L’alternativa alla lasagna

ricette cucinaA me la cucina francese non fa impazzire. Soprattutto perchè ogni volta che vado al  ristorante  mi servono  qualcosa che credevo di non aver ordinato. Il  titolone ridondante per definire un semplice  “filetto di carne con puré” nasconde quasi  sempre una salsina misteriosa che di solito non  calcolo,  ma che ha il potere di rovinarmi l’appetito.

Con questo preambolo sappiate che mai avrete da me una ricetta francese. E vista la mia presentazione (per chi non avesse ancora letto consiglio l’altro mio post), credo che nessuno vorrebbe da me nemmeno una ricetta italiana.

Ma visto che sto facendo grossi sforzi per adeguarmi all’equazione:  “italiana=ottima cuoca”, vi cedo la mia ultima ricetta che sta facendo furore in alternativa alla lasagna. Anzi devo dire grazie a  Ilaria (non mia sorella),  la mia “spacciatrice” di nuove ricette.

Allora seguendo l’esempio dei miei amici francesi la  potrei intitolare:

 “Involtino supremo  con morbido ripieno,  su letto d’insalatina fresca di stagione” (e ancora avrei potuto fare di meglio).

Ingredienti:

– una decina di asparagi

– carne di manzo per carpaccio già tagliata a fette sottili

– formaggio tipo emmenthal (no sottilette categorico)

– pancetta a fette

– olio, aglio, alloro , stuzzicadenti

– insalata tipo soncino

Cuocere al vapore gli asparagi. Chiaramente togliere tutta la parte immangiabile. Prendere 1 o 2 fette di carne; metterci sopra una fetta di formaggio (io uso anche il comté ) tagliato sottilissimo possibilmente con la mandolina (non è uno strumento musicale) ; metterci la pancetta (se in Francia non la trovate, io ho provato anche il bacon e devo dire che non è male); ora mettete l’asparago al centro e arrotolate. Fissate con gli stuzzicadenti. La cosa fantastica è che tutto questo potete farlo il giorno prima e conservarli in frigo (io li ho anche congelati se erano troppi e risolvono una cena all’ultimo minuto). Al momento di servirli in tavola basterà scaldare in una padella un po’ d’ olio con aglio e alloro e lasciarli saltare a fuoco vivo per 5 minuti coprendo con un coperchio. Il formaggio inizia a fondere e li potrete portare in tavola adagiandoli “su un letto di insalatina di stagione”.

E bon appetit !!

Ora cerco la terza alternativa da proporre quando avro’ finito il secondo giro di cene.

 

3 Risposte

  1. la lasagna alternativa?
    Al posto del sugo la besciamella, meglio se fatta da te, (è semplice) poi formaggi diversi a profusione, parmigiano, emmethal e anche capra, in cima( la ricetta prevede la peretta sarda ma valla a trovare qui, e se la trovi, costa dieci volte tanto), zucchine tagliate a rondelle, anche peperoni, tutti fatti precedentemente dorare per un quarto d’ora in padella.

    I miei ultimi esperimenti si sono concentrati sull’aperitivo.
    Biscottini salati alle olive, formaggio di capra e semi di finocchi, e i muffins di piselli e prosciutto.
    Se vuoi lumi, fammi sapere.
    Il prossimo tentativo sarà il cake di zucchine.
    Non vedo l’ora!

  2. Ciao a tutti: che ne dite di metter su un business tipo commercializzare la mes-ciua liofilizzata in negozi specializzati, tipo da “Fauchon”?

  3. Caro Lorenzo, perchè ora ho capito che sei proprio tu, l’idea della mes-ciua non è male. Mi sa che ne parlo con il papà della Valentina e poi la propongo a Fauchon

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: