Parisolidaire: un’idea geniale

paris solidaire

Che il costo dell’immobiliare a Parigi sia alle stelle è risaputo. Gli affitti sono altissimi ma in senso relativo è meno caro affittare un 4-5 vani che un monolocale o una “chambre de bonne”.

Le chambres de bonne sono le camere che una volta ospitavano la servitu’, solitamente sotto i tetti; oggi vengono affittate appunto a studenti e persone sole, sono spesso caldissime d’estate e molto fredde d’inverno. Il bagno di solito è sul pianerottolo e viene diviso tra i vari inquilini. E se costasse poco si potrebbe anche vedere il lato folcloristico; il problema è che di norma sono anche care.

Ma a Parigi (come ormai in Italia) ci sono anche tante persone anziane che vivono sole in grandi appartamenti. Sono persone ancora in gamba che hanno solo bisogno di compagnia e si sentono piu’ sicuri se la notte qualcun’altro dorme sotto il loro tetto, ma magari non possono e non vogliono pagare una badante perchè fondamentalmente sono autosufficienti.

L’idea, secondo me geniale, è venuta all’associazione Parisolidaire facendo incontrare le necessità delle due categorie,  ovvero facendo ospitare questi ragazzi nelle case di persone anziane al costo di 30 euro al mese (costo modulabile in base all’impegno di tempo richiesto al giovane).

Credo che questa soluzione possa interessare gli studenti italiani che magari sono a Parigi (ma anche in altre città francesi) in seguito a scambi universitari. Al tempo stesso l’idea potrebbe essere riprodotta in Italia nelle grandi città universitarie (penso a Milano, Roma o Bologna) dove i problemi per trovare una camera sono gli stessi.

2 Risposte

  1. Ciao Paola,
    Sono Valentina una ragazza di La Spezia che da settembre farà erasmus a Parigi. Studio Architettura e andrò a la Villette.
    Al momento sono in disperata ricerca di casa. Mi è stato detto che la zona della Villette non è delle più tranquille.
    Non sapevo nulla dell’associazione Parisolidaire, e mi sembra un’ottima idea. Volevo comunque chiederti se per caso tu potessi consigliarmi delle zone dove vivere, delle agenzie a cui rivolgermi o altri modi per trovare casa.
    Grazie mille anticipatamente
    Valentina

  2. Ciao Valentina
    intorno alla Villette non è che sia il massimo per vivere, anche se nn troppo lontano da li , la zona della butte chaumont è molto simpatica. ogni arrondissement ha dei quartieri poco simpatici e altri migliori, ma lo scopri una volta sul posto. Il 9° che per intenderci è il quartiere di Pigalle, ha accanto delle vie carinissime come rue de martyre. Io personalmente resterei nel quartiere latino/st germain ma non è regalato. hai provato tramite a chiedere la camera nelle residenze universitarie ? io a Chambery ne avevo avuto diritto , ma credo che a parigi funzioni diversamente. prova a sentire anche il centre jeunesse http://www.cidj.com/desktopdefault.aspx?tabid=566, possono darti delle idee. infine io ho trovato casa attraverso http://www.explorimmo.fr oppure prova http://www.pap.fr. buona fortuna

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: