Tous au restaurant

Se siete rientrati dalle vacanze e volete pensare a qualcosa di piacevole oppure le vostre vacanze le farete qui a Parigi a settembre, ecco per voi una  buona notizia che vi farà programmare le vostra prossima uscita al ristorante. Dal 22 al 28 settembre , l’evento “Tous au restaurant” permette di pranzare/cenare in un ristorante (dal bistrot al ristorante stellato)  e offrire il pranzo ad una seconda persona, insomma un 2×1.

Un modo per scoprire o riscoprire nuovi indirizzi e di gustare la cucina francese. Guardate il loro sito e soprattutto prenotate rapidamente per telefono o per internet.

E buon appetito !

9 gennaio 2013 dei saldi invernali a Parigi

So che l’argomento interessa molti di voi, e allora segnatevi la data: 9 gennaio 2013 inizio dei saldi invernali. a Parigi. Che dire, preparatevi in anticipo, fate del “reperage” per andare a colpo sicuro già dal primo giorno. Perché le parigine non scherzano quando iniziano i saldi e la battaglia é agguerrita.

Inutile dire che i pre-saldi o ventes privés saranno cominciati ovunque nei giorni precedenti,
quindi se vedete delle etichette colorate sappiate che i prodotti hanno già della riduzioni (se fate parte dei clienti migliori/se avete la carta fedeltà/se avete ricevuto la newsletter ….).

Anche quest’anno il sito ufficiale potrà aiutarvi con le tante informazioni pratiche.

Saldi a Parigi, estate 2010

Dal momento che questa é la parola piu’ ricercata che vi porta sul mio blog, anche se siamo molto in anticipo vi annuncio che i saldi estivi a Parigi  cominceranno il 30 giugno (di mercoledi, come sempre) e continueranno fino al 3 agosto.

Cosi ora sapete come programmare le vostre vacanze estive a Parigi !

6 gennaio 2010 Inizio dei saldi invernali a Parigi

Per noi in Italia sarà la Befana per i parigini l’inizio dei saldi invernali. Per 5 settimane riduzioni interessanti fino al 70%. So che l’argomento interessa moltissime persone, turisti compresi che magari saranno ancora a Parigi per festeggiare il capodanno.

Come già scritto l’anno scorso, i francesi riescono ancora una volta a farne un evento e a richiamare pubblico (possibilmente turisti stranieri). Il loro sito è sempre valido e di attualità , troverete consigli e suggerimenti per ottimizzare il vostro shopping, concierges privati poliglotti, informazioni su come utilizzare il cyclobulles, un sistema di trasporto alternativo ed ecologico……

Allora segnatevi la data, e buona caccia agli affari. E se volete farvi due risate leggetevi questo post della mia amica Princess, é dell’anno scorso ma anche lui resta d’attualità.

La rentrée du Cinema

https://i1.wp.com/image.evene.fr/img/agenda/evt/g/18284.jpg

Dopo l’attività sportiva del w-end scorso (per le coraggiose che hanno partecipato) e in attesa delle giornate del Patrimonio, i prossimi 14-15 e 16 settembre saranno dedicati al cinema.

Mica si poteva dimenticare  la rentrée del cinema? Cosi per 3, 50 euro  sarà possibile acquistare un biglietto per un’entrata al cinema in tutti i cinema di Francia

Per  maggiori informazioni potete cliccare qui.

Paris à 0 euro

Grazie ad un commento lasciato da Urania qualche tempo fa ho scoperto la pubblicazione della  guida “Paris à 0 euro”. Una sorta di Bibbia dello scroccone, ricca di spunti e idee , rigorosamente gratis o molto a buon mercato.

Siccome  la fortuna di vivere in una delle città più belle del mondo la paghiamo a caro prezzo (vi sarete accorti che qui pestano su tutto), penso che questi consigli possano esservi utili. Continua a leggere

Parigi a scrocco

Il commento che mi ha lasciato Urania mi è di stimolo per un nuovo post. L’articolo che mi manda è questo, pubblicato dal Giornale.

Innanzitutto devo dire che di siti come quello di cui si parla , in rete ce ne sono diversi. Lo scopo è sempre lo stesso;  far risparmiare,  o addirittura non far spendere. E’ il caro-vita uno degli argomenti di cui si parla di più in questi ultimi tempi in Francia. Continua a leggere

It Card

it card

Ieri sera cercavo delle informazioni sull’esito delle elezioni degli italiani all’estero e sono andata a vedere sul sito del Consolato a Parigi.

Delle elezioni non se ne parla assolutamente, sembra che degli italiani residenti all’estero non interessi  a nessuno. Pero’ guardando sul loro sito ho invece scoperto l’esistenza della IT Card, una carta che interessa tutti gli italiani residenti all’estero. Insomma un modo per incentivare il turismo di ritorno.

Premesso che dando un’occhiata al sito mi sembra che gli sconti siano piu’ per dire che per fare, io vi giro l’informazione. Visto che nessuno ci calcola per le elezioni almeno vediamo se riusciamo ad avere qualche altro vantaggio.