Trocathlon

Lo spazio a Parigi é sacro e caro. Lo sa bene chi sta cercando una casa con uno camera in piu’. Le cantine sono una manna, per chi le ha e non ha paura ad andarci (per scendere nella nostra ultima cantina mi facevo scortare). Attualmente siamo sprovvisti di cantina, il che vuol dire che crediamo molto nel “riciclo” di tutto; vestiti, scarpe, giocattoli…..Si passano nel giro di amici, ogni tanto si rivendono su ebay, oppure si regalano alla chiesa o a sconosciuti (www.donnons.org) .Cosi si puo’ continuare a vivere in uno spazio limitato e cercare con calma la famosa stanza in piu’. Continua a leggere

22 aprile 2010 Giornata Mondiale della Terra alla Villette

Ecco un’idea per chi in queste vacanze di aprile é rimasto a Parigi (o per chi é in vacanza a Parigi e in mancanza di aerei non ne riesce piu’ a partire).Giovedi 22 aprile si festeggia la 40 ma Giornata della Terra. Il canale televisivo Gulli (che si rivolge a bambini e famiglie) invita 10.000 persone al Parco della Villette per creare il piu’ grande albero di Parigi.

Per ogni persona presente 1 albero sarà piantato in Indonesia tramite l’ONG Planète Urgence. L’  ONG sarà presente per sensibilizzare i bambini alla riforestazione in maniera ludica; quiz sull’ambiente, animazioni su schermo gigante,  stands…e una grande foto”umana” in forma di  albero gigante che sarà ripreso dalla  stampa, da TV e dal  canale Gulli.

Appuntamento alle 9:30 Giovedi 22 Aprile 22, 2010 (Vacanze scolastiche)
Parco de la Villette sul triangolo PRAIRIE DU TRIANGLE

Accesso al sito:
Solo in metropolitana ! Non ci sarà nessun parcheggio riservato per i minibus.
Metro Linea 5: Porte de Pantin
Metro Linea 7: Porte de la Villette

Programma:
Dalle ore 9.30
– Accoglienza dei bambini e dei loro accompagnatori .
– Orientamento per la partecipazione alla formazione dell’albero.
– Sensibilizzazione all’ambiente da parte di Planet Urgence: green  quiz gigante.
– Intrattenimento sul grande schermo: i bambini potranno seguire in diretta la realizzazione della struttura.
11:15: foto dell’albero!
12h: Fine del Raduno e partenza

Qui trovate altre informazioni. E buon divertimento

Immeubles en fete 2009 ovvero la Festa dei Vicini

Come ogni anno, a fine maggio si festeggia in tutta la Francia (e ormai in molte città Europee, notare le stelle che si sono aggiunte nella locandina), la Festa dei vicini ovvero Immeubles en Fête.

Per la durata di una sera, martedi 26 maggio, si spezza l’anonimato e ci si ritrova tutti assieme attorno ad un bicchiere per conoscersi e scambiare 4 chiacchiere. Continua a leggere

La Parisienne

Domenica 7 settembre gli Champs de Mars saranno invasi da 13.000 donne ….a passo di corsa.

Si svolge infatti la 12.ma edizione della “Parisienne“. Su un percorso di 6 km. gruppi di amiche, nonne, mamme e figlie correranno per una buona causa; aiutare  la ricerca medica a sconfiggere il  cancro al seno. Continua a leggere

La festa dell’ Europa

Il 9 e 10 maggio il comune di Parigi e la Maison de l’Europe  festeggiano la festa dell’Europa e per l’occasione organizzano un villaggio europeo con diverse manifestazioni.

Diversi temi in programma tra cui la solidarietà internazionale e progresso.

Qui potete trovare  il programma.

Immeubles en fete. La festa dei vicini

immeuble en fete

Se vivete  a Parigi da qualche tempo, avrete già sentito parlare della manifestazione “Immeubles en fete”. L’idea è nata circa 8 anni fa e da allora è stata copiata in molte altre città europee.

Il concetto è semplice: viviamo in una grande città dove l’anonimato ha la meglio sul contatto umano; perchè allora non rompere l’isolamente per una sera  e creare una momento conviviale coinvolgendo i nostri vicini? Continua a leggere

Parisolidaire: un’idea geniale

paris solidaire

Che il costo dell’immobiliare a Parigi sia alle stelle è risaputo. Gli affitti sono altissimi ma in senso relativo è meno caro affittare un 4-5 vani che un monolocale o una “chambre de bonne”.

Le chambres de bonne sono le camere che una volta ospitavano la servitu’, solitamente sotto i tetti; oggi vengono affittate appunto a studenti e persone sole, sono spesso caldissime d’estate e molto fredde d’inverno. Il bagno di solito è sul pianerottolo e viene diviso tra i vari inquilini. E se costasse poco si potrebbe anche vedere il lato folcloristico; il problema è che di norma sono anche care. Continua a leggere