Scrivere in francese per far valere i propri diritti

Di già non é facile in italiano; ma quando ci si trova a dover scrivere delle lettere amministrative in una lingua che non é la nostra, é ancora peggio. E se in famiglia l’unico che parla bene il francese é vostro figlio di 5 anni, allora é veramente dura.

Quindi segnatevi questo sito perché forse segna la fine del vostro calvario. L’institut National de la Consommagion (INC) ha messo in linea 100 lettere scaricabili gratuitamente da adattare alla vostra situazione. Temi trattati; assicurazione, automobile, banca, abitazione, salute, trasporti …

Sono sicura che troverete il vostro bonheur ! E non divertitevi troppo.

Buon compleanno !

Esattamente un anno fa ho incominciato ad interessarmi alla parola “blog” , vocabolo tanto di moda ma poco chiaro per me. Da vera analfabeta ho incominciato a scandagliare la rete, trovando di tutto di piu’. Dalle vere schifezze, incomprensibili da leggere, sia nella grafica che nei contenuti, a dei piccoli capolavori che mi hanno dato la motivazione a creare il mio. Continua a leggere

Posta indesiderata

Non penserete mica che solo in Italia si ricevano e-mail fraudolose e inopportune, vero ?

Solo che in Italia si sa a chi rivolgersi per denunciare siti o mail sospette (http://www.poliziadistato.it/pds/informatica/contatti.html).  Qui in Francia ultimamente non passa giorno che non si riceva una mail di vincita alla lotteria, o della signora  che vive in Costa d’Avorio che ha bisogno del tuo aiuto per recuperare un’eredità. Continua a leggere