Vacanze di febbraio: cosa fare con i bambini a Parigi

Chi mi segue da un po’ sa che in Francia dopo 6 settimane di scuola, ne arrivano sempre due di vacanza. Per allungare un po’ la alta stagione,  sono scaglionate e qui a Parigi incominciano da sabato 20 febbraio. Continua a leggere

Annunci

La rentrée scolastica

Stamani, 3 settembre, la campanella ha suonato per la scuola materna ed elementare. Il calendario scolastico francese non ha niente a che vedere con quello italiano. La rentrée è di solito prevista per i primissimi giorni di settembre  mentre la fine  dei corsi verso i primi di luglio. Continua a leggere

Ecole Maternelle ; è il momento delle iscrizioni

Se avete un bambino nato nel 2006 questo è il momento dell’iscrizione all’asilo, pardon, alla scuola materna.

Sappiate che dai 3 ai 6 anni i bambini francesi frequentano l’école maternelle che è in tutto e per tutto una pre-scuola, dove vengono insegnati i primi rudimenti della scrittura, calcolo, espressione orale. Ma anche tanto tempo per espressione corporale, disegni, giochi, uscite, teatro ……

Chiaramente posso solo parlare per esperienza personale,  e posso confermare la mia piena soddisfazione  per come si sono svolti per noi questi primi tre anni di asilo. E’ evidente che le persone e le struttuture dove siamo capitati fanno la differenza (ma so che non è cosi per tutti). Continua a leggere

Vacanze scolastiche

Il calendario scolastico francese non ha niente a che vedere con quello italiano. La rentrée è di solito prevista per i primissimi giorni di settembre (l’anno scorso nel nostro comune il 29 agosto) mentre la fine corsi verso i primi di luglio. Ma tra queste due date si alternano 6 settimane di scuola e 2 di vacanza.

Si avete capito bene. Ai primi di novembre, Natale, febbraio e aprile ci sono due belle settimane di vacanze che creano il panico perchè se i genitori lavorano bisogna mettere in pista una certa organizzazione.

Quello che mi chiedo io, è  se non sarebbe il caso di alleggerire il carico di ore quotidiane per ridurre le vacanze inutili (ad esempio a novembre , appena rientrati dopo l’estate si fa in tempo ad abituarsi al nuovo ritmo che subito si ripiomba nell’anarchia).

Comunque in attesa dei nuovi cambiamenti (dal prossimo anno niente piu’ sabato a scuola e quindi settimana di solo 4 giorni visto che anche  il mercoledi è festivo) vi lascio il sito dove trovare il calendario scolastico.

Se avete figli vi aiuterà a  programmare le vacanze per tempo; se non ne avete vi eviterà di prenotare voli e pagarle il doppio  durante  le suddette vacanze.