Trocathlon

Lo spazio a Parigi é sacro e caro. Lo sa bene chi sta cercando una casa con uno camera in piu’. Le cantine sono una manna, per chi le ha e non ha paura ad andarci (per scendere nella nostra ultima cantina mi facevo scortare). Attualmente siamo sprovvisti di cantina, il che vuol dire che crediamo molto nel “riciclo” di tutto; vestiti, scarpe, giocattoli…..Si passano nel giro di amici, ogni tanto si rivendono su ebay, oppure si regalano alla chiesa o a sconosciuti (www.donnons.org) .Cosi si puo’ continuare a vivere in uno spazio limitato e cercare con calma la famosa stanza in piu’. Continua a leggere

Journées du Patrimoine 2014

Journées du patrimoine 2014

Decisamente il mese di settembre non è fatto per stare a casa, nemmeno un w-end.

Il 20 e il 21settembre si festeggiano in tutta europa le Journées européennes du patrimoine. Evento culturale della rentrée, le giornate testimoniano l’interesse dei francesi per la storia e per l’arte. Il patrimonio proposto ai visitatori è diversificato; architettura civile o religiosa, attività industriali o agricole, parchi e giardini, siti archeologici, patrimonio letterario …

Spesso per poter approfittare delle visite bisogna prenotare ; quindi vale la pena di guardare il programma per tempo altrimenti si rischia di non trovare posto. Vi segnalo qui qualche buona idea di visita  da fare con i bambini.

Allora pronti via, e soprattutto tanta pazienza per le code che inevitabilmente vi troverete ad affrontare.

Tous au restaurant

Se siete rientrati dalle vacanze e volete pensare a qualcosa di piacevole oppure le vostre vacanze le farete qui a Parigi a settembre, ecco per voi una  buona notizia che vi farà programmare le vostra prossima uscita al ristorante. Dal 22 al 28 settembre , l’evento “Tous au restaurant” permette di pranzare/cenare in un ristorante (dal bistrot al ristorante stellato)  e offrire il pranzo ad una seconda persona, insomma un 2×1.

Un modo per scoprire o riscoprire nuovi indirizzi e di gustare la cucina francese. Guardate il loro sito e soprattutto prenotate rapidamente per telefono o per internet.

E buon appetito !

Fete de la Nature 2012

Dal 9 al 13 maggio si festeggia in tutta la Francia la Fete de la Nature.

Un’occasione per tutti per scoprire i tesori naturali che arricchiscono questo paese. Sicuramente troverete un parco o un giardino vicino a casa dove assistere a qualcosa di interessante. E sul loro sito anche un’applicazione da scaricare sul vostro telefono per programmare la vostra visita.

Forum des Associations

I francesi riescono a creare eventi dal nulla, è risaputo, sicchè quello che per noi è il banale rientro dalle vacanze per loro è la rentrée. Però sono anche estremamente organizzati, per cui se vivete in Francia da qualche tempo, ormai sapete che nei primi 15 giorni di settembre in tutti gli arrondissements (o nei comuni se non vivete a Parigi) si organizza il Forum des Associations. Continua a leggere

Gigoteuse

La prima volta che ho visto infilare un neonato in questo sacco per dormire, mi è sembrata una cosa assurda. Quando poi ho scoperto quanto si muovono i bambini a letto ho pensato che l’idea è fantastica.

In francese si chiama “gigoteuse“: i nonni l’hanno tradotta in “sacco” perchè in realtà è proprio un mini-sacco a pelo senza maniche dove i bambini fino a 2 anni possono dormire senza scoprirsi. Continua a leggere

Festività del 14 luglio a Parigi

E rieccoci al 14 luglio, come perdersi il defilé sugli Champs Elysées ? Il programma della mattinata lo potete trovare qui; dopo l’arrivo del Presidente alle 10h00 ,  seguirà la parata   lungo gli Champs-Elysées.  Truppe militari di terra e  mezzi motorizzati si sposteranno dalla  Place de l’Etoile fino alla Place de la Concorde, dove in tribuna d’onore ci saranno le più alte cariche dello Stato. Quest’anno il tema principale del defilé saranno  le forze armate dei Paesi d’outre-mer e  i pompieri.  E in cielo evoluzioni della Patrouille de France e lancio di paracadutisti.    Continua a leggere

Festa della Musica 2011

 

Come ogni anno il 21 giugno in  Francia e in tanti altri paesi nel mondo si festeggerà la “Festa della Musica“.

A Parigi come sempre è previsto un programma da paura. Guardare per credere, vale la pena organizzarsi un programmino per sincronizzare gli spostamenti. Continua a leggere

La Nuit des Musées 2011

Se ormai vi siete abituati a questa simpatica ricorrenza non potete mancare la settima edizione della Nuit des Musées sabato 14 maggio.

Migliaia  di  musei aperti per buona parte della notte in tutta Europa. A Parigi e in Ile de France solo l’imbarazzo della scelta. Continua a leggere

Foire de Paris

 

La “Foire de Paris” (la fiera di Parigi) sembra essere un vero evento per Parigi. A me  ricorda tanto le nostre fiere paesane, anche se la sua taglia  è rapportata alla grandezza di Parigi. Ovvero; enorme. E soprattutto é al chiuso e strutturata intorno ad un numero enorme di padiglioni.

E’ iniziata il 28 aprile e durerà fino all’8 maggio. Dentro trovate di tutto, innovazioni, prodotti particolari,artigianato dal mondo, gastronomia …. Continua a leggere

Settimana dello sviluppo sostenibile

Anche quest’anno dal 1° al 7 aprile avrà luogo la settimana dello sviluppo sostenibile ; dando un’occhiata al loro sito vedrete che il numero di attività proposte sono tantissime, cerchero’ nei prossimi giorni di fare una piccola scelta (anche se non sono sicura di mantenere la mia promessa).

Invece ieri sono stata al  Salone dello Sviluppo sostenibile (era l’ultimo giorno) e ho preso qualche spunto. Continua a leggere

Baby sitting date

La rentrée vuol spesso dire cercare una nuova baby sitter per la stagione invernale, e trovarne una che vada bene non è sempre facile.

Il ‘Pôle Emploi(uff di collocamento) e il Crous organizzano  dal 27 al 29 settembre un Baby Sitting Date, in parole povere un incontro sullo stile dello speed dating, dove invece di incontrare  l’uomo o la donna dei sogni, potete sperare di trovare la Mary Poppins per i vostri figli. Continua a leggere

Alleggerire le fatture e scegliere il migliore operatore Internet, cellulare oppure banca e assicurazione

Siete appena arrivati in Francia e dovete scegliere a quale operatore affidarvi per i vostri telefoni, fisso, cellulare o connessione Internet ? Dovete cercare una banca ? Dovete stipulare un’assicurazione ? Lo so, siete già presi dallo scompenso, se poi non masticatate ancora il francese, ancora peggio.

Troverete una jungla di offerte che nemmeno dopo anni di permanenza in loco riuscirete a capire (se questo vi puo’ consolare). E allora segnatevi questo sito perché si promette essere di buon aiuto per farvi arrivare alla formula ideale per voi. Dopo aver riempito un questionario, dovreste arrivare a trovare la chiave magica per scegliere l’operatore ideale.

Ma non é finita perché troverete anche l’aiuto per resiliare i vostri contratti (se siete già dei consumatori “locali” e voleste tradire il vostro vecchio fornitore). Tutto cio’ gratis (almeno fino al momento) e totalmente indipendente (almeno spero). L’unica pecca é che é in francese, ma con un buon traduttore on-line dovreste farcela. E comunque sempre piu’ facile di un operatore che vi parla al telefono.

Fatemi sapere se lo avete trovato utile.

Immeuble en fete 2010, ovvero la festa dei vicini

Come ogni anno, a fine maggio si festeggia in tutta la Francia (e ormai in molte città Europee),  la Festa dei vicini ovvero Immeubles en Fête, e quest’anno é il decimo anniversario.

Per la durata di una sera, venerdi 28 maggio, si spezza l’anonimato e ci si ritrova tutti assieme attorno ad un bicchiere per conoscersi e scambiare 4 chiacchiere.

Sul tema ho già scritto un post due anni fa, che resta sempre valido. Per la parte tecnica, ovvero come scaricare le locandine e per trovare piccoli trucchi affinché la festa riesca bene, vi rimando a questo link.

Fete de la Nature 2010 e Nature Capitale

Con la grande speranza che il prossimo w-end faccia finalmente un po’ piu’ caldo e bello, dal 19 al 23 maggio si festeggia in tutta la Francia la Fete de la Nature.

Un’occasione per tutti per scoprire i tesori naturali che arricchiscono questo paese. Sicuramente troverete un parco o un giardino vicino a casa dove assistere a qualcosa di interessante. Continua a leggere

Porte aperte all’Opera 8-9 maggio 2010

Per il quarto anno consecutivo sabato 8 e domenica 9 maggio sarà possibile visitare in Francia ed in Europa diversi  Teatri d’ Opera.  A seconda dei luoghi sarà possibile, gratuitamente, vedere cosa succede dietro le quinte,visitare gli atelier di creazione, parlare con artisti e tecnici,  assistere alle prove.

Una bella occasione per chi non si é mai avvicinato a questi luoghi e per farli scoprire ai bambini. A Parigi sono possoibili visite all’Opera Garnier, Opera Bastille, Opera Comique e Peniche Opera. Informazioni e programma sul sito.

Museo della Carte à jouer- Mostra italiana di Pino Settanni “Tarot Vivant”

Alzi la mano chi da piccolo non ha mai giocato a carte. Scopa, briscola, scala quaranta, cirulla (chi la conosce ?)  mi ricordano tanto le vacanze in campagna o al mare con i nonni. Pensavo si trattasse di una  prerogativa delle vecchie generazioni, per questo mi ha incuriosito quando mio figlio grande,  al ritorno della visita scolastica al Museo della Carte à jouer, mi ha parlato dei nuovi giochi imparati e della partita a  “scopa”. (Si proprio in italiano, anche se io l’ho tradotta in francese e ho sparato un bel “balai”).

Si perché il gioco delle carte é parte integrante della cultura italiana. Continua a leggere

Vacanze di febbraio: cosa fare con i bambini a Parigi

Chi mi segue da un po’ sa che in Francia dopo 6 settimane di scuola, ne arrivano sempre due di vacanza. Per allungare un po’ la alta stagione,  sono scaglionate e qui a Parigi incominciano da sabato 20 febbraio. Continua a leggere

21 febbraio, giornata della Lingua Madre

Il 21 febbraio l’UNESCO celebra la Giornata Internazionale della Lingua Madre, affinché ciascuno conosca la propria storia e le proprie radici nel rispetto dell’altro. 

Per me é una novità, non ne avevo mai sentito parlare e cercando un po’ su Internet ho trovato che questa Giornata é stata istituita su domanda del Bangladesh in ricordo della sollevazione del 1952 nell’allora Pakistan orientale, in difesa del bangla, madre lingua di quella parte del paese.   Continua a leggere

Scrivere in francese per far valere i propri diritti

Di già non é facile in italiano; ma quando ci si trova a dover scrivere delle lettere amministrative in una lingua che non é la nostra, é ancora peggio. E se in famiglia l’unico che parla bene il francese é vostro figlio di 5 anni, allora é veramente dura.

Quindi segnatevi questo sito perché forse segna la fine del vostro calvario. L’institut National de la Consommagion (INC) ha messo in linea 100 lettere scaricabili gratuitamente da adattare alla vostra situazione. Temi trattati; assicurazione, automobile, banca, abitazione, salute, trasporti …

Sono sicura che troverete il vostro bonheur ! E non divertitevi troppo.

La settimana del gusto

Da 20 anni in Francia si svolge una manifestazione piuttosto singolare, la Settimana del Gusto.

Obiettivo; dare  l’occasione al grande pubblico di riscoprire i sapori, cucinare e risvegliare i sensi … in tutta la Francia!  E cosi  Lezioni di Gusto, Laboratori del Gusto e Tavole del Gusto,  una miriadi di manifestaziçni per rendere onore alla costruzione del gusto, il suo apprendimento attraverso la cucina, l’importanza dei sensi nella degustazione di un piatto, … Continua a leggere

La rentrée du cinema 2009

La rentrée francese non poteva dimenticare il cinema. Cosi per addolcire questo settembre (con quello che costa un’entrata al cinema), una bella notizia per le nostre tasche.

Per 4 euro durante 4 giorni, da domenica 13 a mercoledi 16 settembre,   sarà possibile acquistare un biglietto per un’entrata nei cinema partecipanti.

Per  maggiori informazioni potete cliccare qui.

La rentrée scolastica

Stamani, 3 settembre, la campanella ha suonato per la scuola materna ed elementare. Il calendario scolastico francese non ha niente a che vedere con quello italiano. La rentrée è di solito prevista per i primissimi giorni di settembre  mentre la fine  dei corsi verso i primi di luglio. Continua a leggere

Il 14 luglio, la grande festa francese

Chi sarà a Parigi questo 14 luglio, non potrà perdere il defilé sugli Champs Elysées. Il programma della mattinata lo potete trovare qui; dopo l’arrivo del Presidente alle 10h00 ,  seguiranno a partire dalle 10h30 i defilé in aria e per terra.

Continua a leggere

Immeubles en fete 2009 ovvero la Festa dei Vicini

Come ogni anno, a fine maggio si festeggia in tutta la Francia (e ormai in molte città Europee, notare le stelle che si sono aggiunte nella locandina), la Festa dei vicini ovvero Immeubles en Fête.

Per la durata di una sera, martedi 26 maggio, si spezza l’anonimato e ci si ritrova tutti assieme attorno ad un bicchiere per conoscersi e scambiare 4 chiacchiere. Continua a leggere

I 15 giorni del commercio equo e solidale

Si inserisce nell’ambito  dei 15 gg del commercio equo e solidale (dal 12 al 24 maggio), la manifestazione organizzata  presso la Borsa del Commercio di Parigi .

Tutti i giorni un ricco programma di conferenze (dedicate ai professionisti), e nel w-end una serie di eventi aperti a tutti con, brunch e proiezioni.

Bambini bilingue a Parigi- Playgroup in italiano per bambini dai 3 ai 6 anni

Circa un anno fa avevo in mente la creazione di un’ associazione per bamini bilingue.  Un posto dove far  incontrare  questi fortunati bambini, dove poter parlare l’italiano , facendo loro  capire  che l’italiano non si parla solo in casa e in Italia ma che anche qui a Parigi. Il tutto chiaramente attraverso il gioco e il divertimento con un’animatrice che non fosse la mamma. Continua a leggere

Vacanze scolastiche di aprile a Parigi

Da stasera e per altre 2 settimane,  i bambini parigini saranno in vacanza e non tutti possono permettersi di partire  ogni 6 settimane (del calendario scolastico ho già trattato in diversi post).

Quindi se anche voi panicate all’idea delle due settimane a venire, sappiate che la città organizza diverse attività. Qui trovate tutte le informazioni; adesso l’importante è che il tempo atmosferico  sia clemente.

L’école maternelle , seconda parte

La prossima rentrée scolastica sarà il 2 settembre. Ho già parlato del calendario scolastico francese in questo post; per noi italiani è un po’ strano, ma alla fine ci si abitua a tutto. 

Per quanto riguarda la scuola materna esistono 3 classi; petite, moyenne, e grande section (abbreviate in PS-MS-GS, sapete che i francesi provano un estremo godimento nell’utilizzo delle sigle dappertutto, no ?). Continua a leggere

Ecole Maternelle ; è il momento delle iscrizioni

Se avete un bambino nato nel 2006 questo è il momento dell’iscrizione all’asilo, pardon, alla scuola materna.

Sappiate che dai 3 ai 6 anni i bambini francesi frequentano l’école maternelle che è in tutto e per tutto una pre-scuola, dove vengono insegnati i primi rudimenti della scrittura, calcolo, espressione orale. Ma anche tanto tempo per espressione corporale, disegni, giochi, uscite, teatro ……

Chiaramente posso solo parlare per esperienza personale,  e posso confermare la mia piena soddisfazione  per come si sono svolti per noi questi primi tre anni di asilo. E’ evidente che le persone e le struttuture dove siamo capitati fanno la differenza (ma so che non è cosi per tutti). Continua a leggere