Trocathlon

Lo spazio a Parigi é sacro e caro. Lo sa bene chi sta cercando una casa con uno camera in piu’. Le cantine sono una manna, per chi le ha e non ha paura ad andarci (per scendere nella nostra ultima cantina mi facevo scortare). Attualmente siamo sprovvisti di cantina, il che vuol dire che crediamo molto nel “riciclo” di tutto; vestiti, scarpe, giocattoli…..Si passano nel giro di amici, ogni tanto si rivendono su ebay, oppure si regalano alla chiesa o a sconosciuti (www.donnons.org) .Cosi si puo’ continuare a vivere in uno spazio limitato e cercare con calma la famosa stanza in piu’. Continua a leggere

Riciclare l’albero di Natale anche nel 2010

Ne ho già parlato l’anno scorso, ma l’argomento resta sempre di attualità.  Se state per disfare il vostro albero di Natale, pensate a non lasciarlo sul marciapiede, fa tanta tristezza.

A Parigi esistono ben 95 punti di raccolta per fare in modo che il vostro bell’albero possa essere riciclato e trasformato in compost. Sono sicura che ne troverete uno non lontano da casa vostra. A questo indirizzo tutte le informazioni e l’elenco dei punti di raccolta.

Mi raccomando gli alberi devono essere senza decorazioni ( e direi), senza neve artificiale e senza sacchi. E avete tempo fino al 24 gennaio.