Nuit Blanche 2014

nuit blanche 2014

Che dire sulla notte Bianca ? Una delle mosse di marketing dell’ex sindaco Delanoë (assieme a Paris Plage) che con un investimento relativo fa parlare di Parigi nel mondo intero (e fa copiare l’evento) . E comunque se lo scopo é di rendere l’arte contemporanea accessibile a tutti ben venga.

Anche se, permettetemelo, non tutte le opere sono dei capolavori (spesso mi hanno lasciata veramente interdetta). Sabato 4 ottobre, dalle 19h00 alle 07h00,  sara possibile girovagare in maniera originale in luoghi piu’ o meno conosciuti seguendo degli itinerari artistici. Quest’anno gli itinerari previsti sono 6:  Continua a leggere

Annunci

Fete de la Nature 2012

Dal 9 al 13 maggio si festeggia in tutta la Francia la Fete de la Nature.

Un’occasione per tutti per scoprire i tesori naturali che arricchiscono questo paese. Sicuramente troverete un parco o un giardino vicino a casa dove assistere a qualcosa di interessante. E sul loro sito anche un’applicazione da scaricare sul vostro telefono per programmare la vostra visita.

Odyssée verte

Avete voglia di passare una domenica diversa ? Non sapete cosa fare con i bambini il mercoledi ? Ho trovato quello che fa per voi.

A 55 km da Parigi all’espace Rambouillet trovate l’Odysée verte.Si tratta di un sentiero di 300 m. sospeso tra gli alberi a 5 metri dal suolo. Niente di acrobatico in quanto il parco è pensato per le famiglie con bambini (a partire da 4 anni). Continua a leggere

Riciclare l’albero di Natale anche nel 2010

Ne ho già parlato l’anno scorso, ma l’argomento resta sempre di attualità.  Se state per disfare il vostro albero di Natale, pensate a non lasciarlo sul marciapiede, fa tanta tristezza.

A Parigi esistono ben 95 punti di raccolta per fare in modo che il vostro bell’albero possa essere riciclato e trasformato in compost. Sono sicura che ne troverete uno non lontano da casa vostra. A questo indirizzo tutte le informazioni e l’elenco dei punti di raccolta.

Mi raccomando gli alberi devono essere senza decorazioni ( e direi), senza neve artificiale e senza sacchi. E avete tempo fino al 24 gennaio.

Letture al parco

Durante l’inverno le biblioteche parigine hanno un denso programma di letture di libri per bambini da parte dei bibliotecari.

E quando arriva l’estate ? Ecco che per tre mesi le letture si trasferiscono nei giardini accanto alle biblioteche. Bella idea no ? Se volete saperne di piu’ ecco il sito