Come ti riciclo l’albero di Natale a Parigi

Cos’è che resta,  finite le feste di Natale, scartati i regali, spolpati panettoni e torroni ? Semplice:  l’albero di Natale. Spesso in mezzo ad un marciapiede fino al successivo passaggio della nettezza urbana. Continue reading

Fete de la Nature 2012

Dal 9 al 13 maggio si festeggia in tutta la Francia la Fete de la Nature.

Un’occasione per tutti per scoprire i tesori naturali che arricchiscono questo paese. Sicuramente troverete un parco o un giardino vicino a casa dove assistere a qualcosa di interessante. E sul loro sito anche un’applicazione da scaricare sul vostro telefono per programmare la vostra visita.

Odyssée verte

Avete voglia di passare una domenica diversa ? Non sapete cosa fare con i bambini il mercoledi ? Ho trovato quello che fa per voi.

A 55 km da Parigi all’espace Rambouillet trovate l’Odysée verte.Si tratta di un sentiero di 300 m. sospeso tra gli alberi a 5 metri dal suolo. Niente di acrobatico in quanto il parco è pensato per le famiglie con bambini (a partire da 4 anni). Continue reading

Settimana dello sviluppo sostenibile

Anche quest’anno dal 1° al 7 aprile avrà luogo la settimana dello sviluppo sostenibile ; dando un’occhiata al loro sito vedrete che il numero di attività proposte sono tantissime, cerchero’ nei prossimi giorni di fare una piccola scelta (anche se non sono sicura di mantenere la mia promessa).

Invece ieri sono stata al  Salone dello Sviluppo sostenibile (era l’ultimo giorno) e ho preso qualche spunto. Continue reading

Fete de la Nature 2010 e Nature Capitale

Con la grande speranza che il prossimo w-end faccia finalmente un po’ piu’ caldo e bello, dal 19 al 23 maggio si festeggia in tutta la Francia la Fete de la Nature.

Un’occasione per tutti per scoprire i tesori naturali che arricchiscono questo paese. Sicuramente troverete un parco o un giardino vicino a casa dove assistere a qualcosa di interessante. Continue reading

22 aprile 2010 Giornata Mondiale della Terra alla Villette

Ecco un’idea per chi in queste vacanze di aprile é rimasto a Parigi (o per chi é in vacanza a Parigi e in mancanza di aerei non ne riesce piu’ a partire).Giovedi 22 aprile si festeggia la 40 ma Giornata della Terra. Il canale televisivo Gulli (che si rivolge a bambini e famiglie) invita 10.000 persone al Parco della Villette per creare il piu’ grande albero di Parigi.

Per ogni persona presente 1 albero sarà piantato in Indonesia tramite l’ONG Planète Urgence. L’  ONG sarà presente per sensibilizzare i bambini alla riforestazione in maniera ludica; quiz sull’ambiente, animazioni su schermo gigante,  stands…e una grande foto”umana” in forma di  albero gigante che sarà ripreso dalla  stampa, da TV e dal  canale Gulli.

Appuntamento alle 9:30 Giovedi 22 Aprile 22, 2010 (Vacanze scolastiche)
Parco de la Villette sul triangolo PRAIRIE DU TRIANGLE

Accesso al sito:
Solo in metropolitana ! Non ci sarà nessun parcheggio riservato per i minibus.
Metro Linea 5: Porte de Pantin
Metro Linea 7: Porte de la Villette

Programma:
Dalle ore 9.30
- Accoglienza dei bambini e dei loro accompagnatori .
- Orientamento per la partecipazione alla formazione dell’albero.
- Sensibilizzazione all’ambiente da parte di Planet Urgence: green  quiz gigante.
- Intrattenimento sul grande schermo: i bambini potranno seguire in diretta la realizzazione della struttura.
11:15: foto dell’albero!
12h: Fine del Raduno e partenza

Qui trovate altre informazioni. E buon divertimento

Settimana dello sviluppo sostenibile e EarthHour

Anche quest’anno dal 1° al 7 aprile avrà luogo la settimana dello sviluppo sostenibile e dal2  al 5 aprile il Salone dello Sviluppo sostenibile.

In particolare qui trovate il programma di manifestazioni di Boulogne Billancourt. Continue reading

I segreti della raccolta differenziata

Trovo che Parigi sia una città abbastanza sporca, e non solo per colpa dei turisti. Ho vissuto per parecchio tempo in un quartiere che era al di fuori dei circuiti turistici, abitato dai cosiddetti parigini “chic” , e quando uscivo con la carrozzina imprecavo per evitare le “crottes” dei loro cani chic. Continue reading

Ballon Air de Paris

Dal 1999, nel parco André Citroën (XVmo arr.) campeggia il « Ballon Air de Paris » , una mongolfiera che ha iniziato al volo più di mezzo milione di passeggeri.

Da qualche mese, e per la prima volta al mondo, il pallone acquista una nuova dimensione diventando un indicatore della qualità dell’aria. Continue reading

Rendez vous aux jardins

giardini francia

Sperando che il tempo atmosferico sia clemente, dal 30 maggio al 1° giugno si festeggia  il “Rendez-vous aux jardins” , ennesimo viaggio alla scoperta della natura. Se il venerdi’ é dedicato piuttosto alle visite scolastiche, sabato e domenica giardinieri, proprietari ed amministratori di giardini incontreranno il grande pubblico e spiegheranno il loro lavoro.  Continue reading

Esposizione sullo sviluppo sostenibile

expo ile st germain

Se volete sensibilizzare i vostri pargoli sul tema dello sviluppo sostenibile, ecco un’esposizione che vi interesserà. Si tratta della mostra ” Le mond dont tu es héros” e si svolge fino a giugno 2009 nella halle del parco dell’Ile St. Germain. Continue reading

Embarca ‘son

Ieri siamo riusciti a passare alla festa della natura sull’Ile St. Germain. Le iniziative per grandi e piccoli sono state numerose.

Un’attrazione che mi ha colpito è stata il “manège  interactif” a pedali.  Manège  in francese vuol dire giostra. Ho parlato un po’ con l’ideatrice di questa strana invenzione. Lavora nelle creche (asili nido) come animatrice musicale e aveva voglia di creare qualcosa di musicale ed ecologico al tempo stesso. Continue reading

24-25 maggio, Festa della Natura

Il 24 e 25 maggio si festeggia dappertutto in Francia La Fête de la Nature. Piu’ di 1000 manifestazioni gratuite, da ritrovare sul sito http://www.fetedelanature.com/ e suddivise in base al dipartimento, tema, ecc

Qualche esempio:  Continue reading

Entrata gratuita

Ieri dopo aver fatto i contadini, non potevamo perderci l’ennesima prima domenica del mese. E siccome mi sembra che sia uno degli argomenti piu’ gettonato da tutti e uno dei motivi per cui molti di voi arrivano sul mio sito, vi aggiungo un altro museo-giardino gratuito la prima domenica del mese (ma credo che normalmente non sia molto caro).

Si tratta del museo e giardino Albert Kahn a Boulogne. Il museo a mio avviso è in rifacimento, e comunque ieri non saremmo stati in forze per la visita: ma il giardino è semplicemente fantastico. Sarà che non me lo aspettavo proprio,  ma in mezzo ai palazzi si apre questo gioiellino di 4 ettari. Corsi d’acqua, ponticelli, giardino giapponese. E i colori ! Semplicemente fantastico !

Per arrivare: Metro : Boulogne-Pont de Saint Cloud (Ligne 10)

Una domenica alternativa

fattoria

Sfidando il mio raffreddore da fieno e la quasi sicura coda da rientro vacanza, oggi abbiamo deciso di testare il mio post e di provare la fattoria. Abbiamo scelto La ferme de Viltain a  JOUY-EN-JOSAS e senza neanche perderci siamo arrivati in mezz’ora.

Accanto ai campi dove si raccoglie la frutta e la verdura c’è un negozio dove comprare prodotti già raccolti, latte e formaggio; le stalle con le mucche; la sala della mungitura dove pero’ si puo’ accedere solo in determinati giorni. Continue reading

Come nasce la frutta ?

fattorie parigi

Abitando a Parigi o in altre grandi città,  la campagna resta un concetto un po’ astratto. L’anno scorso avevo trovato questo indirizzo, ma siccome il piccolo era troppo piccolo la visita era stata  rimandata.

In pratica, ci sono un tot. di fattorie intorno a Parigi e in tutta la Francia schedate nel sito, in cui ci si puo’ recare  per raccogliere frutta e verdura di stagione. Dopodiche di parte con il cestino di primizie (presumo pagando).

L’idea di pagare per spaccarsi la schiena a  raccogliere la frutta non ho ancora capito se è veramente cosi’ ganza: pero’ dovrebbe essere almeno  istruttiva per i bambini. Sicuramente piu’ che passare una domenica all’Ikea (anche li’ ci si spacca la schiena e non solo quella). Insomma se incominciano a chiedervi: “ma dove nascono le mele ?”, sapete dove portarli. Appena incomincia il bel tempo.

 

Settimana dello sviluppo sostenibile

sviluppo sostenibile parigiQuesta è la settimana dello sviluppo sostenibile. La città di Parigi e la Comunità dell’Arc de Seine hanno organizzato tutta una serie di manifestazioni per sensibilizzarci sul tema.

Penso che tutti noi con tanti piccoli eco- gesti  possiamo aiutare il pianeta se non a migliorare, almeno a non peggiorare. Continue reading

Bouchons d’amour

bouchons d’amourLa raccolta differenziata viene fatta anche qui in Francia forse in maniera un po’ piu’ semplificata rispetto all’Italia.

Un’iniziativa che è stata proposta nel nostro immobile, che credo si attui anche in Italia, è quella dei bouchons d’amour. In pratica si tratta di conservare e gettare in un contenitore a parte,  i tappi di plastica di succhi di frutta, acqua e  latte.

Sembra che si possano reciclare e con il ricavato l’associazione realizza l’acquisto di materiale per handicappati.

Per noi lo sforzo è minimo e il risultato ammirevole.

Su questo link trovate tutte le informazioni per promuovere questo sistema di raccolta nel vostro immobile, mensa, ristorante preferito ecc. ecc.

 

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 156 follower